Ci sono dei momenti della vita in cui si può essere nella condizione di dover richiedere un finanziamento. Tale finanziamento potrà essere richiesto per svariati motivi quali una spesa imprevista, una ricorrenza particolare, il voler realizzare un piccolo sogno oppure l’acquisto di un bene/servizio
Per quest’ultima eventualità, un ente creditizio può decidere, a patto di rispettare determinate condizioni, di stipulare e concedere un finanziamento finalizzato all’acquisto di tale bene/servizio.
Molto spesso la pratica per richiedere il finanziamento, viene gestita direttamente dal negozio, rendendo il tutto molto “snello” e rapido e senza doversi recare magari una seconda volta nel punto vendita.

Nel momento in cui la pratica verrà approvata, il commerciante stesso invierà alla società finanziaria anche copia della ricevuta di acquisto.
Ci sono due condizioni
da rispettare per l’erogazione di questa precisa forma di finanziamento:

  • l’importo finanziato verrà trasferito direttamente

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (Inps) mette a disposizione dal 2011 dei prestiti Inpdap con modalità cessione del quinto per tutti coloro in possesso di busta paga o che percepiscono la pensione. Questo tipo di finanziamento presenta delle caratteristiche specifiche, come il valore della rata mensile che non può superare il 20% del valore dello stipendio o della pensione che si percepisce e si presenta come una valida alternativa per chiunque desideri accedere ad un prestito.

Prestiti Inpdap: calcolo online e preventivo

Per tutti i dipendenti pubblici e pensionati iscritti al Fondo di Credito Inps mette a disposizione un simulatore online in grado di fornire informazioni più dettagliate in merito all’importo massimo, l’importo minimo e il valore della rata mensile che del proprio finanziamento. Il simulatore online è disponibile sul sito ufficiale Inps; una volta collegati, è sufficiente cliccare sull’apposita …

Ottenere un prestito quando non si ha un lavoro dipendente non è semplice, ma neanche impossibile. Per far in modo che la ricerca sia più celere è possibile chiedere preventivi prestiti online senza busta paga.

Chi concede un prestito vuole avere la sufficiente certezza che potrà ottenere nuovamente indietro le somme maggiorate di interessi. Proprio per questo ottenere un prestito senza busta paga non è semplice ed è necessario comunque presentare delle garanzie. I preventivi per prestiti senza busta paga online possono essere richiesti da coloro che non hanno un lavoro dipendente, ad esempio gli autonomi, in questo caso è necessario presentare la dichiarazione dei redditi relativa agli anni antecedenti.

I prestiti senza busta paga possono essere richiesti anche da casalinghe e studenti, in questo caso si parla di piccoli prestiti. Anche in questo caso deve essere dimostrato di avere …