Prestiti Inpdap: come richiedere un preventivo online

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (Inps) mette a disposizione dal 2011 dei prestiti Inpdap con modalità cessione del quinto per tutti coloro in possesso di busta paga o che percepiscono la pensione. Questo tipo di finanziamento presenta delle caratteristiche specifiche, come il valore della rata mensile che non può superare il 20% del valore dello stipendio o della pensione che si percepisce e si presenta come una valida alternativa per chiunque desideri accedere ad un prestito.

Prestiti Inpdap: calcolo online e preventivo

Per tutti i dipendenti pubblici e pensionati iscritti al Fondo di Credito Inps mette a disposizione un simulatore online in grado di fornire informazioni più dettagliate in merito all’importo massimo, l’importo minimo e il valore della rata mensile che del proprio finanziamento. Il simulatore online è disponibile sul sito ufficiale Inps; una volta collegati, è sufficiente cliccare sull’apposita sezione denominata “Prestiti e Servizi” per poi accedere al servizio di “Simulazione dei piccoli prestiti e dei prestiti pluriennali”.

Per tutti gli iscritti risulterà quindi estremamente facile ottenere un preventivo online in quanto il simulatore mira ad essere il più preciso e scrupoloso possibile. Tuttavia, è bene ricordare che si tratta sempre di un simulatore di preventivi e che, di conseguenza, l’importo reale del prestito potrebbe comunque non rispecchiare totalmente il valore calcolato dal servizio online. Per ottenere un preventivo quanto più possibile preciso è possibile inserire il proprio PIN affinché tutti i dati inerenti alle proprie prestazioni, all’anzianità di servizio e a tutto ciò che ha caratterizzato l’operato professionale di un determinato soggetto possa essere immediatamente incluso all’interno del calcolo.

Come accedere al calcolo online del proprio preventivo

Una volta collegati al sito Inps è possibile cliccare su “Accedi al Servizio” ed inserire dati come: il tipo di prestito che si intende sottoscrivere, la rata che si è disposti a pagare e in generale l’importo che si desidera ottenere. Dalla simulazione potrete osservare dati relativi all’importo massimo e minimo ottenibile, il valore della rata mensile e il tasso di interesse applicato a seconda del valore del finanziamento richiesto. Infine, vi ricordiamo che è ulteriormente possibile richiedere anche tutte le informazioni nel caso in cui si decidesse di proseguire con l’estinzione anticipata del prestito. Per maggiori informazioni vi invitiamo comunque a consultare il sito guidaprestitiinpdap.it  per essere sempre aggiornati su novità e modalità inerenti ai prestiti Inpdad gestiti da Inps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *